annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Primo rack per deserticoli e tanta confusione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Primo rack per deserticoli e tanta confusione

    salve gente, ho quasi finito il rack di 8 teche 30/40/40 per deserticoli...
    adesso sono arrivato alla parte illuminazione e riscaldamento...
    per le luci uso i led che consumano poco e fanno una luce giusta, il mio dubbio è per il riscaldamento. dunque, vorrei tenere separate le vasche, nel senso, un cavetto una vasca...pero cavoli i cavetti son lunghissimi..oltre trem etri...a me ne servira forse la metà, come cavolo faccio?
    devo riscaldare solo metà terrario, circa, e mi resterebbe fuori dal terrario una parte del cavetto e sta parte scalda..che faccio?
    è forse meglio riscaldare due terrari con un solo cavetto?
    e poi, cosiderando che, metterò il cavetto sul fondo del terrario, con sopra una lastra di plexiglass da 1 o 2 mm e sopra a questa andranno 3/4 cm di sabbia, che potenza di cavetto mi serve secondo voi per arrivare a fare 30/32 gradi?
    grazie a tutti per le eventuali risposte...
    hola bigdenis

  • #2
    Questi terrario sono allineati a coppie?Io userei un cavetto lungo per riscaldare tutti i terrari.Metti una foto per capire meglio.

    Commenta


    • #3
      allora, sono due file di terrari in legno fatti da me...
      sono tutti uniti, la struttura è 160cm larghezza e le 4 teche sono tutte attaccate, ci sono i divisori tra uno e l altro e questo divisorio fa da lato per due terrari...
      un cavetto per 4 terrari non penso che basti...

      Commenta


      • #4
        Dipende che wattaggio ( e quindi lunghezza prendi )....

        Commenta


        • #5
          con un cavetto scaldi due terrari: fai zona fredda-zona calda, zona calda-zona fredda e così le due zone calde sono attaccate e puoi usare un cavetto singolo per tutte e due le zone, poi di nuovo zona fredda-zona calda, zona calda-zona fredda e con un altro cavetto scaldi altri due terrari. credo che 2 cavetti da 50W bastano e avanzano ovviamente termostatati. secondo me questa è la cosa ideale, spero di esserti stato d'aiuto.

          Commenta


          • #6
            matry pensavo di fare cosi infatti..ma son indeciso sul wattaggio...penso che provo con un 30watt...poi vediamo...anche perche non sarebbe come avere due cavetti da 15 che scaldano...

            Commenta


            • #7
              certo un 30W sicuramente per la temperatura che ti serve basta e come, io ti consigliavo un 50W pensando alle stagioni più fredde tenendo conto che la temperatura in casa si abbassa e serve un pochino di potenza in più per mantenere i parametri. conta comunque che se il tutto è termostatato va bene anche il 50W tanto raggiunta la tua temperatura si stacca in automatico.

              Commenta


              Sto operando...
              X