annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Stufe a GPL

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Stufe a GPL

    Ciao,
    volevo sapere se qualcuno qui è del settore o se ne intende, per darmi consigli su un'acquisto.
    Devo prenderne una per riscaldare la mia cantina quest'inverno, sono orientato su una di 3 Kw di potenza.
    Grazie
    Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

  • #2
    Anch'io sono molto interessato all'argomento perchè devo anch'io prendere qualcosa per scaldare la mia cama-room.. Simone di quanti mq è la tua cantina? la mia è piccolina, 6-7 mq, che tipo di stufa mi conviene usare? termoconvettore o stufa a combustibile? grazie..
    www.jackreptiles.weebly.com

    Commenta


    • #3
      mi sa che con quello che spenderesti mensilmente con il termoconvettore potresti comprare 2 parsonii

      io mi trovo molto bene con la stufa a combustibile....pagata sui 140 euro....termostato e timer incorporati...per scaldare la reptile-room di circa 15 mq spenderò 80 euro al mese nei periodi più freddi
      i coglioni sono molto più di due

      guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

      Commenta


      • #4
        Guarda, la mia cantina è circa 25 m3, quindi piccolina.
        Ho testato l'inverno scorso una stufa a bombola GPL che mi sono fatto prestare da mio fratello, e fatti 4 conti ho visto che risparmio un sacco di soldi rispetto a stufe elettriche che è l'unico altro modo che posso usare, visto che la mia cantina non è collegata al riscaldamento della casa.
        La stufa era 3.5 kw di potenza, e tenendola sul livello più basso (ha 3 livelli) con la fiamma al minimo, avevo 18-20°, che per me erano pure troppi (volevo sui 15°C).
        Quindi punto a una con minor potenza, cosi consuma pure meno e risparmio pure
        Per farti un'idea, con una bombola da 15kg ci facevo circa 13 giorni, e mi costa 20euro.
        Questa è un esempio:
        STUFA CATALITICA ARGO 44RQ 3 LIVELLI DI POTENZA su eBay.it Riscaldamento, Elettrodomestici, Casa, Arredamento e Bricolage
        Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

        Commenta


        • #5
          cavolo mica male allora.....in effetti utilizzavo anche io una stufa del genere ma non per le bestie e ricordo che non era affatto male e che scaldava veramente in tempo zero..sembrerebbe la miglior soluzione
          i coglioni sono molto più di due

          guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

          Commenta


          • #6
            Scusa simone ma i tuoi calcoli son basati a livello fisso della stufa e 24 ore su 24?Praticamente hai quelle temperature costanti tutto il giorno?Serve anche a me per la mia room il problema che di notte voglio far scendere le temperature e mi sorge il dubbio che attaccandolo ad un termostato accendi e spegni più volte si possa rompere sarà una mia impressione stupida?

            Commenta


            • #7
              Che io sappia, queste stufe non puoi termostatarle. Hanno una fiammella (tipo la caldaia di casa), quindi o è spenta o è accesa.
              A me interessa raggiungere la temp. minima della stanza (es. 15-16°), poi di giorno se vogliono qualche grado in più vanno a fare basking sotto le lampade.

              @bonzai: cos'è la stufa a combustibile?
              Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

              Commenta


              • #8
                Simo ma se non hanno il termostato come fai a controllare che scaldino abbastanza o non lo facciano troppo?? hanno poi qualche sistema di sicurezza integrato?? visto che col gas è meglio non rischiare..
                Quelle a combustibile comunque sono quelle stufe che funzionano a petrolio mi pare.. la marca Zibro mi sembra ne produca diversi tipi a prezzi abbastanza modici!!
                www.jackreptiles.weebly.com

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
                  Simo ma se non hanno il termostato come fai a controllare che scaldino abbastanza o non lo facciano troppo?? hanno poi qualche sistema di sicurezza integrato?? visto che col gas è meglio non rischiare..
                  Semplice, come ho scritto all'inizio ne ho accesa una al minimo e misurato che temp. mi dava nella stanza
                  è chiaro che tu non la puoi cambiare, e può cambiare leggermente in base alle temperature esterne.
                  Che io sappia hanno tutte un sistema interno che le fa spegnere in caso l'anidride carbonica superi un certo valore.

                  Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
                  Quelle a combustibile comunque sono quelle stufe che funzionano a petrolio mi pare.. la marca Zibro mi sembra ne produca diversi tipi a prezzi abbastanza modici!!
                  Forse ho capito, avevo guardato anche quelle l'anno scorso. Ma fatti 2 conti il combustibile costava un botto, inoltre se non ricordo male hanno bisogno di uno sfogo all'esterno per i gas di scarico, quelle a gpl non hanno questa necessità.
                  Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                  Commenta


                  • #10
                    si gollum intendo esattamente quelle io ne ho una della tosai e mi trovo particolarmente bene...anche perchè come hai detto tu mi basta che la temperatura della stanza sia sui 17/18 poi al resto pensano gli spot e company
                    i coglioni sono molto più di due

                    guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Gollum
                      Semplice, come ho scritto all'inizio ne ho accesa una al minimo e misurato che temp. mi dava nella stanza
                      è chiaro che tu non la puoi cambiare, e può cambiare leggermente in base alle temperature esterne.
                      Che io sappia hanno tutte un sistema interno che le fa spegnere in caso l'anidride carbonica superi un certo valore.
                      Forse si potrebbe risolvere questo problema collegando la stufa ad un termostato (magari di quelli più professionali da appartamento)..
                      www.jackreptiles.weebly.com

                      Commenta


                      • #12
                        ma il problema non sta in che tipo di termostato tu la colleghi, sta proprio nel fatto che queste stufe in genere hanno 3 livelli di potenza, e tu non puoi regolare la fiamma con un termostato.
                        Però sono abbastanza ignorante in materia, magari si può e non so come si possa fare, per questo ho aperto il thread, speravo che ci fosse qualcuno ferrato in queste cose

                        bonzai, come consumi e costi come sei messo con la tua? e riguardo gli scarichi?
                        Ci vuole sempre qualcosa da bere... ci vuole sempre vicino un bicchiere...[URL="http://www.gekkonidae-breeders.com"][/URL]

                        Commenta


                        • #13
                          allora se non sbaglio nei periodi invernali mi partono 2 taniche da 18lt (una tanica mediamente costa sui 40 euro quindi mensilmente ho una spesa di 80 euro)...volendo si possono ordinare anche via internet dall'estero risparmiando qualcosina...ho sperimentato che è sempre consigliabile utilizzare il combustibile indicato espressamente nel libretto d'istruzioni della stufa, se non altro perchè differenti combustibili generano un pò di puzza fastidiosa...non ho scarichi ho semplicemente una ventola di quelle da vetro (esterno/interno) che faccio andare timerata a intervalli ma l'odore è praticamente zero se non nel momento dell'accensione della stufa
                          i coglioni sono molto più di due

                          guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

                          Commenta


                          • #14
                            Ho fatto due calcoli che forse possono tornare utili anche ad altri..
                            Prendendo una stufa a gas, secondo le info date da Gollum, si arriva a spendere 60 euro mensili circa.. considerando d'usare 3 bombole al mese da 15Kg a 20 euro l'una!!
                            Mentre con una stufa elettrica di media potenza 1200 W la spesa sale a 80 euro circa.. per 10 ore al giorni di utilizzo e tenendo conto dei prezzi medi del costo dell'elettricità (0,22)!!
                            Mentre bonzai con la sua stufa a combustile raggiunge una spesa analoga di 80 euro!!

                            Quindi direi che la scelta è presto fatta!!
                            Le stufe elettriche sono quelle che costano meno inizialmente, ma poi il risparmio è notevole per le altre 2 tipologie.. invece quelle a combustibile hanno l'inconveniente di necessitare di uno scarico per i fumi/odori.. unica pecca delle bombole a gas forse è il rischio intrinseco che ci sta dietro!! o almeno mia madre la vede così!!

                            Nel weekend vado a prendere l'attrezzo e poi farò partire la cama-room!! anche perchè il tempo qui inizia ad essere preoccupante.. e devo spostare gli animali!!!
                            www.jackreptiles.weebly.com

                            Commenta


                            • #15
                              quelle a combustibile le trovi anche termostatate.... e per paragonarle dovresti metterle nello stesso ambiente (di grandezza) con la stessa temperatura iniziale...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X