annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Termostato Resun

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Termostato Resun

    Leggendo quì -> Resun Termostato TS600 mi è venuto un dubbio. C'è scritto "non infilare la sonda nella ghiaia. Beh, io non ho ghiaia ma ho aderito la ventosa della sonda sulla superficie del terrario e camuffata con il substrato(la corteggia di sughero) Non dovrebbe creare problemi, vero?è meglio metterla alla parete del terrario la sonda?
    http://www.sanguefreddo.net/showthre...ate-ai-neofiti
    ________________________
    Se vi è di aiuto: http://www.sanguefreddo.net/showthre...age&highlight=(Setup in Samla per Morelia viridis)

  • #2
    diciamo che forse mettendola nel substrato la temperatura non è uguale a quella dell'aria.

    Commenta


    • #3
      secondo me la sonda puoi appogiarla sul substrato, senza inetrrarla...tanto a te serve misurare la temperatura del substrato in superficie e non quella del sottofondo del substrato (che potrebbe essere maggiore stando più vicino al tappetino/cavetto)

      Commenta


      • #4
        La sonda non devi metterla sotto il substrato,perche' in ogni caso non misurera' l'effettiva temperatura del terrario,devi metterla sempre appoggiata al sustrato o almeno pochissimo distante.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da fabio4678 Visualizza il messaggio
          La sonda non devi metterla sotto il substrato,perche' in ogni caso non misurera' l'effettiva temperatura del terrario,devi metterla sempre appoggiata al sustrato o almeno pochissimo distante.
          La sonda andrebbe coperta per tutta la sua superficie per avere una lettura accurata.
          Mettendola poggiata al substrato resta per la parte maggiore esposta all'aria, che è più fredda, falsando la lettura anche di qualche grado. Questo è uno dei motivi per cui tanti lamentano differenze anche importanti tra la regolazione del termostato e quello che si legge sul termometro.
          La codizione ottimale sta nel porre la sonda annegata nel substrato appena qualche millimetro sotto il pelo.
          Ovvio che se si hanno un paio di centimetri di spessore Si può tranquillamente annegare anche a metà altezza o tutto in basso perchè cambia poco.Il discorso è diverso se, per esempio, si hanno 5 cm di substrato. A quel punto la virtù sta nel mezzo, in quanto se si adagia la sonda sul fondo la temperatura in superficie sarà molto minore, ma se si adagia sul pelo alto l'animale che si interra potrebbe trovare temperature esagerate per il suo fabbisogno.

          Commenta


          • #6
            Secondo me,invece,se si "annega" la sonda nel substrato non puoi misurare l'effettiva temperatura ( ovviamente se parliamo di infossarla di 1cm ),perche' la quel punto alla superficie ci sara' sicuramente differenza.

            Commenta


            • #7
              Il substrato sarà mezzo cm ragazzi, io ho uno strato di giornalee sopra circa mezzo cm di substrato (ovviamente nel giornale ci ho fatto un buchetto per aderire la sonda) Provvederò a metterla circa a 2 mm dal substrato.
              http://www.sanguefreddo.net/showthre...ate-ai-neofiti
              ________________________
              Se vi è di aiuto: http://www.sanguefreddo.net/showthre...age&highlight=(Setup in Samla per Morelia viridis)

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da MuffinPain Visualizza il messaggio
                Il substrato sarà mezzo cm ragazzi, io ho uno strato di giornalee sopra circa mezzo cm di substrato (ovviamente nel giornale ci ho fatto un buchetto per aderire la sonda) Provvederò a metterla circa a 2 mm dal substrato.
                Ma no!!!

                DAi, qui si parlava di Substrato inteso come torba, fibra di cocco etc....

                E' ovvio che se usi carta di giornale, scottex o erba sintetica l'unica soluzione è poggiare la sonda sopra.

                Certo che se metti il giornale sopra la corteccia e lo spessore è minimo non ti cambia molto.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da DESMOACE Visualizza il messaggio
                  Ma no!!!

                  DAi, qui si parlava di Substrato inteso come torba, fibra di cocco etc....

                  E' ovvio che se usi carta di giornale, scottex o erba sintetica l'unica soluzione è poggiare la sonda sopra.

                  Certo che se metti il giornale sopra la corteccia e lo spessore è minimo non ti cambia molto.
                  No, scusa mi sono spiegato male. Io ho uno strato di giornale e poi sopra ho uno strato di torba (corteggia di sughero) da mezzo cm. Comunque ho risolto, ho postato la domanda perchè i gradi erano sballati da come avevo impostato il termostato.Ora ho appoggiato la sonda(senza aderirla) direttamte sulla torba e mi segna i gradi perfettamente come volevo.
                  http://www.sanguefreddo.net/showthre...ate-ai-neofiti
                  ________________________
                  Se vi è di aiuto: http://www.sanguefreddo.net/showthre...age&highlight=(Setup in Samla per Morelia viridis)

                  Commenta


                  • #10
                    Anche io credevo si parlasse di un substrato sostanzioso e non di giornale,in questo caso non cambia nulla.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da fabio4678 Visualizza il messaggio
                      Anche io credevo si parlasse di un substrato sostanzioso e non di giornale,in questo caso non cambia nulla.

                      Ripeto. Ho sia il giornale che mezzo cm di torba sopra il giornale. Il giornale ha come scopo di far sporcare il meno possibile dalla torba la superficie. (non lo considero uno strato di un bel niente)
                      http://www.sanguefreddo.net/showthre...ate-ai-neofiti
                      ________________________
                      Se vi è di aiuto: http://www.sanguefreddo.net/showthre...age&highlight=(Setup in Samla per Morelia viridis)

                      Commenta


                      • #12
                        Io semplicemente appoggio la sonda sul substrato.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da fabio4678 Visualizza il messaggio
                          Io semplicemente appoggio la sonda sul substrato.
                          Infatti.Io prima l'aderivo ed era posta sotto il substrato, però non mi dava i gradi da me impostati, ora come avete detto voi ho semplicemente appoggiato la sonda sul sub strato e boh, ora sembra che segna perfettamente i gradi impostati. Certo, ora è un pò "instabile" la sonda, i serpe passandoci sopra può benissimo "travolrgela" ma vabeh, non penso succeda qualcosa, nel caso lo facesse.
                          http://www.sanguefreddo.net/showthre...ate-ai-neofiti
                          ________________________
                          Se vi è di aiuto: http://www.sanguefreddo.net/showthre...age&highlight=(Setup in Samla per Morelia viridis)

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X