annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuovo Terrario Phelsuma g. finito: consiglio temperature.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Nuovo Terrario Phelsuma g. finito: consiglio temperature.

    Ciao a tutti!

    Finalmente dopo qualche mese ho finito sto benedetto terrario per le mie Phelsumine.
    scusate il papiro ma non sarei riuscito a scrivere di meno... grazie.

    Le foto le posto sotto se intanto aprite questa vi fate un idea sulla spiegazione sottostante.

    ( avviso che sono a livello elettrico del mestiere)

    FOTO di spiegazione generale ImageShack® - Online Photo and Video Hosting
    Iniziamo con le caratteristiche tecniche:

    Materiale di costruzione:

    legno massello rifinito larice da 2cm di spessore (25€/m2) tagliato a misura 190€
    Lexan per rivestire le parti piu sensibili all'umidità (fondo 4 lati più base; posteriore terrario) [recuperato a gratis]
    Rete in Ferro zanzariera (12€)
    Viti legno varie, 8 L in ferro, 2 ciarniere. (recuperate a gratis)
    2 orologi, uno digitale, uno analogico. 1 porta fusibile per sicurezza. (tot.spesa folle sui 120€)
    1 tubo da 3m da 0.6 in pvc (1,20 €)
    Silicone Neutro 2 tubi (19€)
    2 lastre di vetro da 0.4cm da 37x60 cm (recuperate da scarto 20€)
    2 scine per vetro (recuperate da vecchia teca)
    2 Termometri classici (4€)
    2 Lampade ceramica (da 100 e 150 W) circa 25€ una l'avevo gia)
    1 Termostato ambiente programmabile. allo sfinimento (che avevo gia e modificato da sonda interna al termostato e prolungata)
    2 ventoline da pc che ho recuperato.

    Spesa totale circa 400€ (anvedi come dicono a roma)

    Dimensione terrario interna usufruibile dai gechi.

    Cm 71 lunghezza, 55 larghezza, 90 altezza.

    Altezza totale terrario 120 cm

    di cui per l'appunto Il terrario è diviso in 3 parti, una separata e le due unite..spiego...

    In alto c'è il Vano tecnico/riscaldamento di 71x55x30 cm che è separato dalla parte sotto (gechi) con rete zanzariera in alluminio/ferro non ricordo mai in cos'è ma non è quella in fibra di vetro ne di naylon per capirci.

    Foto: vano tecnico ImageShack® - Online Photo and Video Hosting


    Nel vano Tecnico ci sono 2 lampade in ceramica dai 150 e 100 Watt (che vanno in simultanea comandate da un orologio (ora no) e da un Termostato. (che vedete)

    Regolazione lampade:
    piccolo e ingegnoso sistema per regolare l'altezza delle lampade a seconda della lampada installata.

    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting


    L'impianto elettrico: 2 Orologi, uno digitale che gestisce l'umidificazione (nebulizzatore) e uno analogico che gestisce il foto periodo (lampada al neon da 60cm 5% uvb) e probabilmente una 3 lampada diurna.

    ImageShack® - Online Photo and Video Hosting


    2 ventoline per generare spostamento d'aria sopratutto vicino alla parte coponentistica elettrica (pochissimi giri) che si spengono sia a termostato che quando parte il nebulizzatore altrimenti risucchierebbero il nebulizzato.

    Zona centrale:


    foto: zona centrale

    come tetto ha la zanzariera dove passa il calore delle lampade, sul fondo presenta il neon che si estende per tutta la teca e sull'angolo a destra in alto c'è il nebulizzatore. La parte c'è vetro da 0,4cm

    Tra le canne di bambu nei 2 angoli in fondo nascono 2 vasetti con 3 rami lunghi di Photos vere per vaso. (sulle foto non le vedete perchè le ho messe dopo, peccato)

    Zona sotto, è un tutt'uno con la zona centrale ma è fornita di un comodissimo cassetto in legno rivestito di lexan (plexiglas morbito, fino) che isola il legno dall'umidità/acqua (a prova di acquario) comodo da aprire i grilli e le blatte non scappano e con difficoltà si arrampicano su per la zona centrale della teca.. (lexan = scivolo = non si arrampicano).


    Questa è la descrizione della teca ora passo alle Temperature e qua ho bisogno di commenti..


    DI NOTTE

    Con le 2 Lampade da 100 e 150 Watt arrivo di notte a 23°C a termostato

    La sonda si trova in alto al centro del terrario vicino al neon.

    Il Termometro in zona lampade/vano tecnico arriva a 30°C

    il termometro sotto le lampade all'incirca arriva ai 24-25°C

    il Fondo della teca è a 18°C temperatura in casa.

    DI GIORNO (da controllare ancora con esattezza. non ho ancora guardato comunque dovrebbe aumentare di qualche grado.)


    UMIDITA'

    Zona umida sempre attorno al 70-80%. per ora è ancora in manuale ma poi ho 20 programmi giornalieri e deciderò quante volte umidificare e il tempo di nebulizzazione (regolabile al secondo ;D )

    Datemi pareri. e consigli sulle temperature.

    Le 2 lampade volevo modificare il supporto con un 3 lampade per aggiungere quella diurna per seguire il foto periodo cioè: quella da 150W va sempre giorno e notte gestita solo dal termostato mentre quella da 100w Viene affiancata dalla 100w Giornaliera e vengono gestite a monte dal Termostato e poi si alternano tra giorno e notte dall'orologio del neon seguendo il foto periodo.

    Come temperature ci siamo per le Phelsuma? tenete conto che è novembre e un paio di mesi in fresca gli fanno bene per il foto periodo.. a dicembre, gennaio e febbraio credo scenderà ancora di qualche °C (influenza T° esterna ambiente)


    eccovi tutte le foto e un video se risco a postarvelo. Le phelsuma e le foto sono nel vecchio terrario provvisorio

    eccovi il Video!

    Terrario per Phelsuma G. automatizzato.wmv - YouTube

    e le foto

    http://img143.imageshack.us/img143/1259/dscf7165.png
    http://img812.imageshack.us/img812/5797/dscf7110.png
    http://img233.imageshack.us/img233/7854/dscf7163.png
    http://img846.imageshack.us/img846/4262/dscf7161.png
    http://img43.imageshack.us/img43/7461/dscf7159.png
    http://img821.imageshack.us/img821/3226/dscf7156.png
    http://img193.imageshack.us/img193/2033/dscf7153.png
    http://img40.imageshack.us/img40/5681/dscf7145.png
    http://img59.imageshack.us/img59/7259/dscf7111.png
    http://img24.imageshack.us/img24/610/dscf7137.png
    http://img10.imageshack.us/img10/3456/dscf7138.png
    http://img502.imageshack.us/img502/3340/dscf7140.png
    http://img840.imageshack.us/img840/7963/dscf7143.png
    http://img651.imageshack.us/img651/9329/dscf7109.png


  • #2
    le ultime foto non si vedono

    ti rispondo a quello che riesco...non odiarmi

    - il parco luci è sbagliato dal momento che servono solo uno spot e un neon uvb
    - il nebulizzatore è sbagliato
    - il riciclo d'aria in alto è insufficiente , a parer mio, anche se supportato da una ventolina da pc
    - non hai passato del flatting sul legno quindi temo che non durerà molto
    - hai utilizzato argilla espansa per il fondo????

    e per il resto scusa se te lo dico ma hai speso 400 euro quando con 200 saresti riuscito a far tutto correttamente comprandoti un bel terrarione in vetro in una qualsiasi fiera

    a me sinceramente non piace ne strutturalmente ne esteticamente

    con tutti questi marchingegni sembra quasi impossibile allevare un phelsuma quando invece le cose importanti si contano su una mano

    ps: non mi piace neanche come tiene la coda il maschio. Integri l'alimentazione??
    i coglioni sono molto più di due

    guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da bonzai Visualizza il messaggio
      le ultime foto non si vedono

      ti rispondo a quello che riesco...non odiarmi

      - il parco luci è sbagliato dal momento che servono solo uno spot e un neon uvb
      - il nebulizzatore è sbagliato
      - il riciclo d'aria in alto è insufficiente , a parer mio, anche se supportato da una ventolina da pc
      - non hai passato del flatting sul legno quindi temo che non durerà molto
      - hai utilizzato argilla espansa per il fondo????

      e per il resto scusa se te lo dico ma hai speso 400 euro quando con 200 saresti riuscito a far tutto correttamente comprandoti un bel terrarione in vetro in una qualsiasi fiera

      a me sinceramente non piace ne strutturalmente ne esteticamente

      con tutti questi marchingegni sembra quasi impossibile allevare un phelsuma quando invece le cose importanti si contano su una mano

      ps: non mi piace neanche come tiene la coda il maschio. Integri l'alimentazione??
      Le foto le riposto ma bisognerebbe vederla proprio per farsi un idea chiara.. comunque ti rispondo a tutte le domande..

      machingegni: beh mettere 2 orologi mi sembra sia normalissimo solo che ho voluto spendere di piu (100€ di quei orologi quando con i classici da Presa mi costavano 15-30€) ma non volevo fili filetti che gironzolavano. il coperchio in legno credo sarà provvisorio perchè sopra ci metterò una seconda teca(sta volta i vetro ma "piccola" per l'allevamento di blatte. ovviamente lasciando un ottimo spazio per l'areazione che sara comunque maggiore rispetto a ora..

      1) Ciao, allora intanto se dovessi utilizzare solo uno spot o ci attacco uno spot da 300W o posso fare a meno di metterlo.. ma dai un mio amico ha un terrario per un iguana da 160cm e ha la bellezza di 6 spot da 150W per generare il gradiete termico e glielo fa in modo ottimo.. la "teca" ovviamente è enorme a occhio na cosa come 250x150x250cm ma dirò sicuramente na cazz... sarà anche piu grande assicuro. comunque non so le vostre temperature in casa ma da noi in casa non si hanno quasi mai 20°C forse solo in bagno con il termo che va.

      Il gradiente termico è riprodotto perfettamente.

      2) Flatting neutro ne ho usato 2 confezzioni piene per dare 2 mani, non confonderti con il colore perchè è un color larice chiaro..

      3) il nebulizzatore l'ho voluto mettere là per umidificare anche le piante ma penso che a breve ci mettero qualcosa che faccia da spruzzino piu che nebulizzatore..

      4) l'areazione è molto di piu di quella che sembra a causa che dalle foto l'hai visto a "coperchio" chiuso ma a coperchio in posizione "aperta" facilità il ricircolo se ti avvicini senti proprio una leggera brezza d'aria che esce spinta dalla differenza di temperatura tra il fondo "freddo" e la zona calda. ricircolo naturale ovviamente poi con le ventole si aiuta il ricircolo perdendo qualche °C di riscaldamento e aumentando la brezza d'aria.

      5) il fondo, ricordo che la cassa e rivestita come un acquario di plexiglas e quindi il legno e isolato da acqua e umidità. il substrato è solo e sempre corteccia quella della Zoo Med Repti Bark.
      che cambio regolarmente 1 volta al mese. qua ogni 2-3gg rimovo le cacche e cibo morto e poi quando la cambio la lavo e sterilizzo una volta solo raramente lo faccio 2 volte poi la butto. 15l di bark mi dura 3-4 mesi ho sempre 3 cambi pronti a disposizione. (6-7 litri di bark al colpo)


      Con il maschio ci stiamo lavorando (io e il Vet.) da 6 mesi ormai ma dubito recupererà la decalcifincazione della coda. quando li ho presi erano in uno stato molto pessimo e ho cominciato giornalmente con calcio (senza vit) e pappette ogni giorno il vitaminico 2 volte a settimana. questo il primo periodo.

      ora ogni pasto è integrato con il calcio della herba Vital (solo calcio e no vitamine) e 1 volta a settimana con il vitaminico della zoomed o zooplus se non erro.. il Nektom non me lo cagano si rifiutano di mangiare se lo cospargo sui grilli..

      non gli piace il Nekton e dall'odore li capisco.. (battuta)

      frutta 1/1 acqua ogni tanto, questo dovrei farlo piu spesso..


      Per quanto riguarda terrari di una certa dimensione di vetro non ne voglio piu sapere fanno schifo, personalmente capisco che se ho una stanza con 24°C e quindi con un spotterino da 50-80W riscaldo senza problemi e la teca in vetro è ottima ma...

      ...hai mai provato ad avere 15 - 16° C in casa e per scaldare dover mettere una 150-200W su uno di quei terrari? beh ti consiglio di tenerla in qualche modo piu lontano dalle pareti o dividere i carichi di temperatura perchè tempo 6 mesi e il vetro ti si sbriciola.. il mio amico dell'iguana ha il terrario in legno/vetro 3 parteti in legno(fondo,retro,cappello) e i 3 lati in vetro tutti colonnati in legno e c'ha speso 1400€ e a livello lampade ci sono 2 "lamiere forellate" da altezza di 20cm per tutta la laterale del terrario, in ferro per l'areazione e non il vetro che si creperebbe con il tempo.
      Ultima modifica di enbo85; 24-11-2011, 13:15.

      Commenta


      • #4
        cavolo 15° sono proprio pochi in casa....non voglio neanche immaginare cosa significhi uscire dal letto al mattino

        - intendo soprattutto che gli spot in ceramica non vanno bene. Prova ad utilizzare semplicissimi spot. Se comunque hai le temperature che dici di avere hai sicuramente bisogno di 2 spot

        - il flatting l'ho indicato poichè ho visto che nella tua dettagliatissima lista non ve ne era traccia

        - per quanto riguarda l'areazione sono un pò scettico. Al massimo fai del fori con il trapano nella struttura del parco luci

        - quello è un nebulizzatore ad ultrasuoni....e non và bene....visto che sei pratico ti consiglio di comperare una pompa ulka (delle macchine da caffè) e attaccarci 2 ugelli da giardinaggio. Con 15 euro hai un impianto perfetto ed efficiente

        - per il fondo sei fuori strada secondo me......fai un fondo di 5 cm di argilla espansa e sopra metti semplicemente torba o fibra di cocco (o entrambe le cose mischiate).....prendi un bel pò di collemboli e li inserisci nel terriccio....non dovrai più pulire e sterilizzare nulla dal momento che si nutriranno delle deiezioni dei gechi

        - utilizza solo piante vere

        i gechi comunque sembrano in forma a parte il problemino alla coda

        forse ti conviene di più alzare di qualche grado la t di casa piuttosto che usare millemila watt per il terrario
        Ultima modifica di bonzai; 24-11-2011, 13:23.
        i coglioni sono molto più di due

        guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da bonzai Visualizza il messaggio
          cavolo 15° sono proprio pochi in casa....non voglio neanche immaginare cosa significhi uscire dal letto al mattino

          - intendo soprattutto che gli spot in ceramica non vanno bene. Prova ad utilizzare semplicissimi spot. Se comunuqe hai le temperature che dici di avere hai sicuramente bisogno di 2 spot

          - il flatting l'ho indicato poichè ho visto che nella tua dettagliatissima lista non ve ne era traccia

          - per quanto riguarda l'areazione sono un pò scettico. Al massimo fai del fori con il trapano nella struttura del parco luci

          - quello è un nebulizzatore ad ultrasuoni....e non và bene....visto che sei pratico ti consigli di comperare una pompa ulka (delle macchine da caffè) e attaccarci 2 ugelli da giardinaggio. Con 15 euro hai un impianto perfetto ed efficiente

          - per il fondo sei fuori strada secondo me......fai un fondo di 5 cm di argilla espansa e sopra metti semplicemente torba o fibra di cocco (o entrambe le cose mischiate).....prendi un bel pò di collemboli e li inserisci nel terriccio....non dovrai più pulire e sterilizzare nulla dal momento che si nutriranno delle deiezioni dei gechi

          - utilizza solo piante vere

          i gechi comunque sembrano in forma a parte il problemino alla coda

          Piante 50% vere(photos) e 50 % finte. dovrò aggiundere qualche bambù che sto gia cercando..


          fica sta cosa della pompa ulka probabilmente è quello che cercavo..

          ah questa dei collemboli non la sapevo ma i gechi non se li pappano? non gli fanno male?e soppratutto dove li trovo? collemboli collemboli hanno anche altro nome?.. Redbug non li ha vero.. ah si trovati su altri insetti beh non li vedranno neppure 1-2 mm ;D
          Ultima modifica di enbo85; 24-11-2011, 13:27.

          Commenta


          • #6
            usa solo piante vere !!!è molto meglio dal punto di vista estetico...

            trichorhina tomentosa e li hanno su red bug...vivono nell'umido e si riproducono abbastanza facilmente....se anche li dovessero mangiare non succederebbe nulla

            cerca nel forum che ci sono diverse discussioni sulle pompe ulka
            i coglioni sono molto più di due

            guarda come dondolo, guarda come dondolo.....con il gin

            Commenta


            • #7
              ma i rigonfiamenti delle sacche del calcio nella femmina non sono troppo estesi?

              Commenta


              • #8
                2 ventoline per generare spostamento d'aria sopratutto vicino alla parte coponentistica elettrica (pochissimi giri) che si spengono sia a termostato che quando parte il nebulizzatore altrimenti risucchierebbero il nebulizzato.
                io non capisco questa parte. anche dalla fotografia sembra che la ventola crei un flusso d'aria ascendente. non ti conviene piuttosto girarla, così spinge l'aria calda generato dal parco lampade verso il basso? credo che riusciresti a guadagnare ben più di qualche grado.

                Originariamente inviato da enbo85 Visualizza il messaggio
                non gli piace il Nekton e dall'odore li capisco.. (battuta)
                è buonissimo, sa da gomme da masticare alla fragola

                Originariamente inviato da bonzai Visualizza il messaggio
                cavolo 15° sono proprio pochi in casa....non voglio neanche immaginare cosa significhi uscire dal letto al mattino
                te lo dico io: cagotto
                www.apaeweb.com

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da frafra Visualizza il messaggio
                  ma i rigonfiamenti delle sacche del calcio nella femmina non sono troppo estesi?
                  Non so che dirti, il veterinario non mi ha detto nulla a riguardo e ce li ha sempre avuti così..

                  Originariamente inviato da oppio Visualizza il messaggio
                  io non capisco questa parte. anche dalla fotografia sembra che la ventola crei un flusso d'aria ascendente. non ti conviene piuttosto girarla, così spinge l'aria calda generato dal parco lampade verso il basso? credo che riusciresti a guadagnare ben più di qualche grado.
                  allora.. quella vicino alle lampade spinge in giu ↓ (zona calda) mentre quella che vedi vicino ai componenti elettrici spinge in su ↑ (zona fredda).





                  te lo dico io: cagotto
                  noo se sei abituato ci stai... ho appena acceso la stufetta in camera Freddo di

                  Commenta


                  • #10
                    ah comunque io ho il problema che non riesco a salvare le uova, anche ieri ha deposto e le ha distrutte (lei o lui) insomma... cosa dovrei fare?

                    esattamente la mattina non c'erano, controllo sempre nei periodi di attesa per una settimana ogni 2 mesi, e la sera ho trovato i resti.. sembravano cotti.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X