annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

aiuto con axoltol:urgente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • aiuto con axoltol:urgente

    Ragazzi per favore ditemi cosa devo fare il mio axolotl non riesce a nuotare, avevo avuto un precedente del genre ma poi scoprii che semplicemente avendo pulito il filtro l avevo messo troppo potente. ma stavolta era perfetto, vuole nuotare ma non ci riesce e torna a fondo come un sasso..si sforza con zampe e coda ma poi cade giu, non arriva nemmeno alla supercifie! i parametri li ho contrallati subito, sono a posto GH: 9 KH 11 e PH: 6! a vederlo cosi mi pare un po gonfio sul ventre ma non ne sono troppo sicura.. si è appena nutrito infatti me ne sono accorta da li che c era qualcosa che non andava perchè sentiva l odore del lombrico e nella foga di mangiare si agitava ma senza arrivare a prendere il lombrico a metà acqua. poi dopo mangiato ho capito che non riusciva prorpio a muoversi!

    - - - Updated - - -

    ora ha preso la rincorsa per andare in superficie ma appena ha preso una boccata è caduto giù a picco..

  • #2
    Originariamente inviato da blanche Visualizza il messaggio
    Ragazzi per favore ditemi cosa devo fare il mio axolotl non riesce a nuotare, avevo avuto un precedente del genre ma poi scoprii che semplicemente avendo pulito il filtro l avevo messo troppo potente. ma stavolta era perfetto, vuole nuotare ma non ci riesce e torna a fondo come un sasso..si sforza con zampe e coda ma poi cade giu, non arriva nemmeno alla supercifie! i parametri li ho contrallati subito, sono a posto GH: 9 KH 11 e PH: 6! a vederlo cosi mi pare un po gonfio sul ventre ma non ne sono troppo sicura.. si è appena nutrito infatti me ne sono accorta da li che c era qualcosa che non andava perchè sentiva l odore del lombrico e nella foga di mangiare si agitava ma senza arrivare a prendere il lombrico a metà acqua. poi dopo mangiato ho capito che non riusciva prorpio a muoversi!

    - - - Updated - - -

    ora ha preso la rincorsa per andare in superficie ma appena ha preso una boccata è caduto giù a picco..
    Intanto, abbassa un pò il livello dell'acqua, così fatica meno a salire in superficie per respirare, magari aiutandolo inserendo una pietra o un sasso dove può sostare più vicino alla superficie....riesci a postare anche una foto?

    Commenta


    • #3
      grazie per la risposta! comunque ok ora la abbasso, ecco delle foto
      http://imageshack.us/photo/my-images/69/xdin.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/59/zdpy.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/585/f433.jpg/

      - - - Updated - - -

      ps: ho abbassato l acqua di un terzo tanto con l arredamento in certi punti arriva pure a metà quasi. comunque nelle prime due foto è un po ingigantito non è così enorme, anche se rispetto a com' era, con la sua linea perfetta (mi sembra) leggermente gonfia

      Commenta


      • #4
        Per favore qualcuno mi consigli..adesso a distanza da qualche ora, si è gonfiato tantissimo..la temperatura è a 20°..

        - - - Updated - - -

        non so cosa fare ho paura sia grave, ho chiamato il negozio ma non mi sanno dire niente!

        Commenta


        • #5
          GH: 9 KH 11 e PH: 6!
          Prima di tutto mi sembra molto strano che, con un KH (ovvero con i carbonati) a 11, abbia un pH acido (la neutralità è 7). Sei sicuro di aver fatto bene il test? Non è che è scaduto? Sicuramente un pH acido non è adatto all'Axolotl, che viene dal Messico, una regione dove l'acqua ha sempre un pH neutro o debolmente alcalino a causa della composizione delle rocce su cui scorrono i fiumi. Potrebbe essere questo parametro la causa del malessere dell'animale, ma per esserne sicuri bisogna essere certi che il valore del pH sia effettivamente 6. Da quanto è aperto il flacone del test?

          vuole nuotare ma non ci riesce e torna a fondo come un sasso..si sforza con zampe e coda ma poi cade giu, non arriva nemmeno alla supercifie!
          A me pare il normale comportamento della maggioranza degli Urodeli acquatici, che in genere non nuotano, o nuotano poco, preferendo camminare sul fondo, per raggiungere, di tanto in tanto, la superficie dell'acqua per abboccare aria. Quando risalgono, non nuotano speditamente in alto, ma lo fanno piano piano con colpi di coda graduali.

          Intanto, abbassa un pò il livello dell'acqua, così fatica meno a salire in superficie per respirare,
          L'Axolotl respira soprattutto dalle BRANCHIE, la respirazione bucco-faringea è solo accessoria .

          - - - Updated - - -

          Dalle foto non mi pare malato, non è che è semplicemente grasso? Quanto mangia e con che frequenza?

          Commenta


          • #6
            no! l ho sempre nutrito a dovere una volta a settimana massimo due volte a settimana,non era così prima..è proprio gonfiato ora ancora di più posto una foto sotto dove si vede più chiaramente
            comunque ha tutti comportamenti diversi da quelli che sempre avuto non nuota come prima, non so bene come spiegarlo, è come se avesse un ciottolo al posto dello stomaco ma è impossibile perchè li ho controllati e ricontrollati tutti sono di 3 cm minimo 2 e mezzo. mentre nuota proprio non riesce a spostarsi e quindi si trascina, non si muove con leggerezza naturale come prima sembra incinta ma anche questo è impossibile! non so davvero che pensare..
            ho anche contrallato le feci, l'ultima cosa che ha mangiato,venerdì i chironomus e li ha digeriti, infatti ha iniziato ieri ad avere i primi problemi
            http://imageshack.us/photo/my-images/607/erhz.jpg/

            - - - Updated - - -

            domani torno a comprare tutti i test nuovi, non sono scaduti ma sono un po' stantii e aperti non lo so non me ne intendo più di tanto di queste cose,domani appena ho tempo di rifarli ti faccio sapere, sempre sia quello il problema ma non penso avrebbe portato questi danni solo il ph! sono in crisi non riesco a capire cosa ha che non va

            - - - Updated - - -

            per capire cos ha i test che avevo: GH PH e KH vanno bene o servirebbe qualcos altro? mi sembravano i più importanti

            Commenta


            • #7
              sempre sia quello il problema ma non penso avrebbe portato questi danni solo il ph!
              Mah, insomma. Una variazione di pH da 6 a 7, che a un profano sembra una misera variazione di un punto, in realtà significa una variazione dell'ordine di grandezza di 10 della concentrazione di ioni acidi, dal momento che il pH si calcola in scala logaritmica . Se metti un Guppy, pesciolino notoriamente amante del pH 7, a pH 6, dopo pochi giorni è schiattato....

              Comunque è vero, è innaturalmente gonfio. Potrebbe trattarsi di:

              - occlusione intestinale (troppo cibo dato tutto in una volta; perché lo alimenti una volta alla settimana? Si alimentano a giorni alterni oppure ogni due giorni. A dare troppo da mangiare in una volta aumenti le probabilità di indigestione). Ci sono ciottoli facilmente ingoiabili?

              - infiammazione intestinale. Magari dovuta a qualcosa che ha infettato l'apparato digerente (cibo avariato, contaminato, ecc.).

              - meteorismo. Vale a dire aria nell'intestino dovuta a una digestione difficile.

              Ovviamente queste sono solo ipotesi. Devi far vedere dal vivo l'animale ad un veterinario professionista in Anfibi, altrimenti rimaniamo al livello delle chiacchere da bar.

              Commenta


              • #8
                grazie per la risposta, comunque per i ciottoli ho controllato e mi pare sia tutti di dimensione immangiabile per lui, l'unica cosa che mi viene in mente a pensarci è il punto numero due, perchè l 'ultima cosa che gli ho dato sono i chironomus congelati, che ho da metà luglio, li vidi diversi dal solito, mi sembravano come scoloriti può darsi siano quelli? comunque ho appena parlato con l ornitologa Cameroni, che però non mi ha saputo fare neanche delle ipotesi...nella foga di dirle tutto alla fine mi sono dimenticata di chiederle dov è il suo ambulatorio..mi ha detto che conosce questo forum..qualcuno sa dove sia il suo ambulatorio 24 ore?

                - - - Updated - - -

                ps: quanto costa la visita veterinaria per questi animali? così mi faccio un idea di quanto dovrò portarmi, quando la visiteranno, così non la posso più vedere poi non so come aiutarla

                Commenta


                • #9
                  comunque ho appena parlato con l ornitologa Cameroni, che però non mi ha saputo fare neanche delle ipotesi
                  Ma gli ornitologi si occupano di Uccelli, che sono animali ben diversi dagli Anfibi. Sei sicura che quella professionista sia un veterinario specializzato anche in Anfibi? Hai controllato la lista di veterinari "certificati" qui sul forum? Se hai i chironomus solo da metà luglio, sicuramente non sono scaduti: il congelato "dura" per almeno un anno. Però è fondamentale che tu, il negoziante e il fornitore abbiate rispettato la catena del freddo, ovvero che il cibo non si sia mai scongelato parzialmente o totalmente e poi sia stato ricongelato. Infatti in questi passaggi la carica batterica aumenta considerevolmente, e quindi va a finire che si fornisce ai propri animali un cibo avariato.

                  Commenta


                  • #10
                    è stato fuori soltanto nel tragitto negozio-casa mia- ma non era scongelato ero stata attenta a tenerlo al fresco e all'ombra, comunque questa veterinaria me l hanno consigliata ad un negozio nella mia città dove avevo chiamato perchè avevo sentito dire che avevano questi animali,(non l ho preso li però) e loro mi hanno fornito il numero di due ornitologi che evidentemente si occupavano anche di anfibi,anche perchè quando l ho chiamata mi ha spiegato tutto e mi ha chiesto tutto quello che mi avete chiesto voi, solo che non ha azzardato nemmeno un ipotesi. Oggi è un po' sgonfiatoe sta ricominciando a nuotare meglio, l' unico problema che ho adesso sono i test, se li prendo su ebay mi arrivano minimo fra mezzo mese, e dei negozi della mia città non mi fido più quindi ho deciso di aspettare fino a lunedì e fare un analisi completa dell' acqua del mio acquario all' usl, mia madre ha conoscenze li e quindi la porto li, così sono certa di tutto una volta per tutte! il problema è che devo aspettare un po

                    - - - Updated - - -

                    ma dove trovo la lista dei veterinari certificati? in che sezione é? non la trovo .-.

                    Commenta


                    • #11
                      E' nella home page, in basso a sinistra. C'è una tabella con i link regione per regione. Io non andrei a scomodare la USL, che ha cose ben più importanti a cui pensare, per fare le analisi all'acqua. Anche perché non ti serve assolutamente quel grado di precisione. E' ampiamente sufficiente andare in un qualunque negozio di acquari e comprare i test pH, NO3, e KH della Sera, una buona marca. Per vedere se sono buoni o meno, basta vedere o la data di scadenza (riportata in etichetta) oppure, se manca la scadenza, la data di produzione: se sono trascorsi oltre due anni dalla produzione, allora il test non è buono. Ci vogliono 30 secondi per la verifica.

                      Commenta


                      • #12
                        Buone notizie comunque dal mio acquario: la mia poveretta finalmente si è sgonfiata parecchio, è quasi normale! appena si sposta dal rifugio posto una foto per vedere che ne pensate, vi terrò comunque aggiornati per i test, ovunque li farò! sono contenta che mi hai almeno fornito supporto morale! vedremo i test cosa dicono
                        probabilmente non era un ostruzione, speriamo in bene!

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X