annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

"mostri" intestinali

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • RoBen
    ha risposto
    Se usi NaCl devi saturarla, ora non so dirti il quantitativo, ma basta che butti sale in acqua fintanto che non si scioglie più.
    Se invece vuoi fare una cosa più fine ed usare solfato di zinco 33% (che permette di individuare anche la Giardia) dovrai sciogliere 330 grammi in un litro d'acqua. La formalina serve solo per la soluzione di zucchero e dovrebbe conservare il tutto in maniera illimitata, almeno fintanto che non precipiti sul fondo della bottiglia.

    PS stamane ho ricoverato Cyrano all'acquario di Genova, spero che almeno lì riescano a stanare il "nemico". Comunque mi è pianto il cuore a lasciarglielo, era terrorizzato!

    Lascia un commento:


  • markfnc1
    ha risposto
    Ciao roben..... potresti dirmi le quantita di acqua\sale per preparare una soluzione salina. Anche in questo caso si deve far scaldare l'acqua per poter sciogliere maggiore quantita di NaCl?
    Se si aggiungono i sei cc di formalina per quanto tempo si può conservare la soluzione?
    Anticipatamente grazie.......... marco

    Lascia un commento:


  • RoBen
    ha risposto
    Esatto Gabriele, non c'è apparente infezione intestinale tanto che penso che quel muco derivi dalla gola, proprio là dove c'è il "rigonfiamento". Anzi magari il "gozzo" non è altro che un accumulo di muco. Il guaio è che ho anche parecchie cellule morte nelle feci.. leucociti o epitelio??? E' chiaro che nel mio caso un agente infettivo ci deve essere anche se poco patogeno... alla lunga potrebbe minare la salute di Cyrano. Visto che la Dr.ssa Gili è un primula rossa irraggiungibile, proverò a contattare Riccardo Iesu, su consiglio di Emanuele.
    Ciao

    Lascia un commento:


  • markfnc1
    ha risposto
    Per Rogerherp......adesso lo vedo.....complimenti per il lavoro, veramente bello !!!!!

    Lascia un commento:


  • markfnc1
    ha risposto
    Per Rogerherp.....io non riesco a vedere il topic di cui parli.....
    Sinceramente anche a me capita di avere le feci con del muco (in minima parte ed ogni tanto però).....l'esame delle feci era negativo.
    Non accontentandomi ho chiesto consiglio ad una mia amica "guru" dei camaleonti, che mi ha confermato la normalità della presenza di una minima parte di muco....sempre che non sia quotidiana la sua presenza.

    Lascia un commento:


  • monocromo
    ha risposto
    Roberto, la gola gonfia viene alla mia femmina 10-15 giorni prima di deporre, sembra un'edema ma non lo è, al tatto è morbido, la feci visitare al vet. ma non trovò nulla, arrivammo alla conclusione che andava paragonata alle caviglie gonfie delle donne gravide, un probabile scompenso ormonale che provoca ritenzione idrica. Per le feci spesso capita anche a me, abbiamo piu' volte eseguito gli esami ma nulla, questo resta un mistero.
    Ciao, Gabriele.

    Lascia un commento:


  • RoBen
    ha risposto
    Il campione di feci deve essere sminuzzato il più possibile in poca acqua, poi devi filtrare l'acqua "sporca" con garza e diluirla nella soluzione di zucchero (raffreddata!), il rullino può andare bene, comunque va bene qualsiasi contenitore cilindrico ad imboccatura stretta in modo da poterci posare sopra un vetrino... il resto ok

    ti auguro di non trovare nulla!

    Lascia un commento:


  • buras
    ha risposto
    Belli questi trucchetti per risparmiare eh?... non per nulla sono genovese!
    Non sono di Genova ma comunque ho una mentalità da genovese pure io...
    Adesso mi guardo tutti i link che mi hai dato, comunque ho tutto abbastanza chiaro a parte una cosa:
    -metto il campione di feci ( su serpenti ho letto un acino), in acqua e lo filtro con la garza;
    -poi preparo la soluzione facendo scaldare acqua e zucchero nelle proporzioni che mi hai indicato;
    -poi, e qui viene il dubbio, prendo le suddette feci e le metto in soluzione utilizzando un porta-rullino fotografico come contenitore ( questa viene da Serpenti), riempiendolo fino all' orlo;
    - sopra al porta rullino metto il vetrino e aspetto 4 o più ore;
    - copro il vetrino e osservo;
    Giusto?

    Lascia un commento:


  • RoBen
    ha risposto
    Come siti di riferimento per "farti gli occhi" ti consiglio:

    http://www.cdfound.to.it/HTML/atlas.htm
    e
    http://www2.provlab.ab.ca/bugs/webbu.../protozoan.htm

    ciao

    Lascia un commento:


  • RoBen
    ha risposto
    No, in questo caso va benissimo il rubinetto

    Se non hai la formalina prepara in proporzione solo la soluzione che ti serve di volta in volta. Mi sono dimenticato di dire che per sciogliere tutto quello zucchero in così poca acqua è necessario scaldarlo a bagno maria. Una volta raffreddata puoi usarla tranquillamente solo tieni conto che data l'elevata viscosità della soluzione zuccherina i tempi di sedimentazione sul vetrino saranno un po' lunghi... almeno 4 ore, o anche "overnight". Se vuoi fare un "lavoro" più pulito ti consiglio di stemperare le feci in poca acqua e filtrare il tutto attraverso della garza, così elimini i "pezzi grossi" e arricchisci il tuo campione con i probabili inquilini.

    Belli questi trucchetti per risparmiare eh?... non per nulla sono genovese!

    Lascia un commento:


  • buras
    ha risposto
    Grandissimo Roben!!!!
    Posso provare da subito quindi! Mi manca solo la formalina.

    P.S. L' acqua per le soluzioni non deve essere osmotica vero?

    Lascia un commento:


  • RoBen
    ha risposto
    Tenete conto che le varie soluzioni usate per effettuare la flottazione altro non sono che soluzioni sature di sali (ovvero ne aggiungete finchè si scioglie), per cui si può risparmiare parecchio usando una semplicissima soluzione satura di sale da cucina.
    Se però volete fare le cose per bene senza deformare i parassiti e soprattutto beccando il famigerato Cryptosporidium, dovrete invece usare una soluzione di ... zucchero! Sciogliendo 454 grammi di saccarosio in 355 ml d'acqua... il tutto si conserverà solo se aggiungerete anche 6 ml di formalina... se no i batteri faranno un banchetto!

    Buona flottazione... ed occhio agli artefatti!

    Lascia un commento:


  • buras
    ha risposto
    Grazie Roger!!! Era proprio questo il topic a cui mi riferivo.
    Il miscroscopio da 400x ce l' ho, sperando che non sia proprio un pacco totale, quindi dovrei comprare soltanto del Coprosol.
    Quanto costa all' incirca a flacone?

    Lascia un commento:


  • Rogerherp
    ha risposto
    Prova qui:

    http://www.serpenti.it/forum/index.php?showtopic=2320


    ...è farina del mio sacco...

    R.

    Lascia un commento:


  • buras
    ha risposto
    Ho letto su un altro forum, mi pare proprio quello di Serpenti, che per analizzare le feci non è necessario un microscopio professionale, ma spesso è sufficiente uno con ingrandimenti anche abbastanza modesti. E' vero?
    Se è possibile, siccome mi piacerebbe essere in grado di fare analisi veloci e frequenti senza tutte le volte dover andare dal veterinario ( certo non mi voglio sostituire a lui però!!!), in che modo devo trattare le feci per poterle analizzare. Devo metterle in soluzione? In cosa?

    Lascia un commento:


Sto operando...
X