annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tracchino...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tracchino...

    piccolo riassunto.
    - 25 maggio è stato operato d'urgenza perchè non riusciva più a fare pipì, hanno tolto circa 30/40 calcoli che alle analisi sono risultati essere di urati.
    Inizia la dieta, niente proteine ergo niente carne bianca/rossa, niente pesce solo pasta con verdure ed un cibo per cagnetti con il suo problema (U/d della hills), più mezza compressa 2 volte al giorno di allopurinolo.
    - 17 luglio rioperato d'urgenza perchè ha avuto un nuovo blocco solo che questa volta i vet, dopo aver fatto la lastra e contato 20 calcoli ( in neanche 2 mesi la bellezza di 20 cacoli) ci propongono come unica soluzione quella di spostare il condotto dell'uretra, di castrarlo e quindi praticare un'incisione dove erano i testicoli per far uscire la pipì (spero di esser stata chiara, abbiate pazienza).
    - 27 agosto analisi dell'urina, risultato urati come se piovesse!!!!
    Siamo disperati, tracca si è ripreso egregiamente dall'operazione ma dopo praticamente 4 mesi di alimentazione vegetariana, da dove cavolino arrivano tutti questi urati????
    Il terrore è ovviamente un nuovo blocco!!!

    Lo so che è leggermente ot ma per cortesia spiegatemi come funzionano 'sti dannati calcoli!!
    Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

  • #2
    Mi spiace per il tuo Tracchino... il discorso sugli urati è un po' complesso... perchè un organismo non metabolizza e catabolizza soltanto quello che mangia! I veterinari in questione non sono stati capaci di darti una risposta esauriente a riguardo ?!

    Commenta


    • #3
      sicura si trattino di urati? i calcoli di urati sono radiotrasparenti e a meno che non abbia fatto una cistografia a doppio contrasto non sono facilmente evidenziabili
      ps l'intervento si chiama uretrostomia prescrotale.
      The Boss™
      [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
      Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

      Commenta


      • #4
        sicura si trattino di urati
        si almeno credo, dalle analisi risultano essere di urati, comunque sono andata a prendere le radiografie e si vedono tutti sti pallini malefici!!!!

        I veterinari in questione non sono stati capaci di darti una risposta esauriente a riguardo
        i vet ci hanno consigliato di fare l'operazione,che python ha correttamente indicato, considerato la velocità con cui forma i calcoli proprio per evitare un nuovo blocco; sostengono che in questo modo dovrebbe riuscire ad espellerli, spiegazioni però nulla!!!
        Quindi nonostante sia diventato un cagnetto vegetariano può produrre una dosa così massiccia di urati?!?

        sono ancora più disperata sob...sob...
        neanche le medicine riescono a fermare la mia fabbrichetta pelosa di calcoli!
        Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

        Commenta


        • #5
          molto probabilmente no sono urti "puri" in quanto come dicevo gli urati sono radiotrasparenti e nell'RX non si vedono!!!
          l'uretrostomia prescrotale non fa altro che by-passare tutto il tratto dell'uretra peniena, poco elastico anche a causa dell'osso penis che attraversa, e far sboccare all'esterno l'uretra a pochi cm dalla vescica.
          The Boss™
          [URL="http://www.qualitysnakes.it/"]www.qualitysnakes.it[/URL]
          Qui trovate il [URL="http://www.sanguefreddo.net/showthread.php?27229-Regolamento-SFn"]Regolamento SFN[/URL]

          Commenta


          • #6
            già e quindi si spera che l'eventuale calcolo dovrebbe essere espulso.
            Mi sono scordata di dire che medio tempore far le 2 operazioni ovviamente a tracca abbiamo continuato a far le analisi delle urine e poco prima della seconda operazione il ph della pipì da acido passò a basico e gli urati erano scomparsi per far posto agli struveiti (spero di aver detto giusto), tanto è vero che abbiamo cambiato alimentazione e medicine. Poi il blocco, operazione, analisi dei calcoli e nuovamente gli urati.
            Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

            Commenta


            Sto operando...
            X