annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Piccolo leo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Piccolo leo

    Caio a tutti!
    Come da titolo il mio problema riguarda un baby leo hypo tangerine nato a casa mia....non mi era mai capitato di vedere una cosa del genere:quando inserisco la preda nella sua vaschetta si vede che il geco ha fame punta subito con molto interesse la preda,ma qiando parte all'attacco invece di aprire la bocca ci sbatte solo il muso contro...!!!
    Praticamente ha le stesse movenze dei gechi perfettamente mangianti solo che poi non conclude ho provato con grilli,blatte,camole miele (di giusta dimensione)e anche a tagliare una camola della farina che ancora muovendosi attirava il piccolo...ma niente!
    Da quando è nato ho trovato solo una piccolissima fece che non sono riuscito a far analizzare comunque il baby pesa ancora 5 grammi (sua sorella ne pesa 15!!!!) e comincia a camminare un pò "male" poichè non ha ancora assunto calcio visto che non ha mai mangiato e dal tappino non ci sono segni di linguetta!!!!
    Ho pensato che potrebbe avere problemi alla vista....mmmm....a voi è mai capitato??Dovrei cominciare ad alimentarlo io???
    Grazie a tutti

  • #2
    Se vesse problemi di vista aprirebbe la bocca, magari non lo prenderebbe, ma la bocca la aprirebbe.
    Hai notato se apre la bocca in altri momenti....non vorrei fosse un problema funzionale!
    [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

    Commenta


    • #3
      Si ci ho fatto caso....ma anche quando emette il classico suono da leopardino baby e attacca le mie dita non apre ugualmente la bocca...lo devo forzare???

      Commenta


      • #4
        lo devo forzare
        NO!!!! potresti far danni!
        sarà il caso che lo veda un professionista....potrebbe avere realmente una disfunzione articolare o altro.
        [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

        Commenta


        • #5
          semplice prova bagnati il dito e toccagli il muso vedi se leccandosi apre la bocca.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da tarbosauro Visualizza il messaggio
            semplice prova bagnati il dito e toccagli il muso vedi se leccandosi apre la bocca.
            Così facendo potrebbe solo aprirla a fessura....bisogna vedere se apre completamente
            [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

            Commenta


            • #7
              si potrebbe ma anche no...
              io avevo un problema simile con un picta...nn lo vedevo mai cacciare e nebulizzando tirava solo la lingua dalla fessura...
              allora ho provato con il dito a bagnare lateralmente ed ha aperto la bocca.

              Commenta


              • #8
                ok allora lo porto dal mio veterinario...è veramente curioso...perchè è MOLTO affamato!
                Che tipo di danni potrei causargli se lo alimento io??
                Sai ho paura di perderlo,ma è un sintomo frequente o potrei aver dbagliato qualcosa nella stabulazione?
                ciao

                Commenta


                • #9
                  Alimntarlo forzatament significa aprire la bocca, visto sappiamo che non riesce ad aprire la bocca, ma non siamo a conoscenza del perchè.....deduci tu se è il caso di fare force-feeding.
                  Visto che devi andare dal vet al più presto aspetta. Intanto puoi usare il metodo consigliato da tarbosauro somministrando degli integratori salini (gatorade ecc...) così facendo reidrati e somministri sali e zuccheri.
                  [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

                  Commenta


                  • #10
                    Ma certo ormai aspetto comunque di andare dal veterinario e non lo forzo.
                    Intanto provo con gatorade sul dito....grazie siete stati molto preziosi a presto con gli aggiornamenti!

                    Commenta


                    • #11
                      Ho portato il mio piccolo geco dal veterinario...la diagnosi è che la mancanza di calcio ha provocato una malformazione alla mandibola che è quindi rimasta "molle"!Mi ha dato una soluzione di calcio concentrato da somministrare per bocca e vedere come va!
                      Il che ha suscitato in me un po di timore....ho integrato con il calcio i pasti e lascio il tappino a disposizione nel piccolo fauna,quindi non mi spiego la sua mancanza....il mio veterinario ha detto che potrebbe dipendere da una disfunzione ai reni!
                      La mia domanda è può essere un problema congenito e quindi dipeso dai genitori o durante la gestazione ho somministrato poco calcio e ne ha risentito il baby alla nascita??
                      Grazie

                      Commenta


                      • #12
                        potrebbe essere anche dovuta alla cattiva calcificazione dell'uovo...per caso era di una prima covata?

                        Commenta


                        • #13
                          No è il secondo anno che faccio riprodurre la madre.....

                          Commenta


                          • #14
                            Mi ha dato una soluzione di calcio concentrato da somministrare per bocca e vedere come va!
                            Senza supplemnto di Vit D?
                            potrebbe essere anche dovuta alla cattiva calcificazione dell'uovo
                            Scusa, non riesco a seguirti....spiegati meglio!
                            [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

                            Commenta


                            • #15
                              Senza nessun supplemento di vit d...anzi a dirti la verità mi ha completamente scosnsigliato di somministrarla anche nei miei adulti...lui ritiene che non sia indispensabile in un leopardino e se proprio voglio darla 2-3 volte al mese.
                              Intendevo dire che magari la mancanza di calcio deriva da una disfunzione durante la calcificazione dell'uovo nel ventre della madre...cioè dò poco calcio alla madre in "gravidanza" e il piccolo già nasce con gravi mancanze,faccio questa domanda perchè la somministrazione è costante e uguale per tutti i miei baby quindi continuo a non capire come sia possibile!

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X