annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mi morto un cynops orientalis,secondo voi perch? ecco i sintomi...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mi morto un cynops orientalis,secondo voi perch? ecco i sintomi...

    Ebbene si purtroppo mi appena morto un tritone,un cynops orientalis, sinceramente mi dispiace molto perch anche se fosse come animale molto semplice, sempre brutto quando te ne muore uno, me ne ero un po affezionato... quello che volevo scoprire, grazie al vostro aiuto, :

    perch morto??

    perch domani ne vorrei prendere un altro ma prima voglio sapere se ho sbagliato qualcosa oppure purtroppo doveva andare cosi.

    Vi dico i sintomi:

    1.appena comprato (6 giorni f) perdeva la pelle a pezzi e non interamente come avrebbe dovuto.


    2.sempre appena comprato, ma mene sono accorto dopo, era pieno di bollicine sottopelle.



    3. non ha voluto mangiare per 6 giorni (nonostante abbia provato in tutte le maniere con chironomus e lombrichi).

    4. ieri sera ho notato che se gli mancassero pezzi di carne.




    5. ieri sera nonostante perdesse molta pelle,ancora sembrava nuotasse tranquillamente, mentre oggi verso le due quando sono tornato a casa lo trovato quasi morto, molto rigido, anche quando nuotava per prendere aria, nuotava molto rigidamente e non come avrebbe dovuto nuotare normalmente. Ho provato ancora a dargli da mangiare senza risultato. Dopo mezzora morto.







    1.ora, io penso che fosse malato dall'inizio (per via della pelle e delle bolle)ed ha avuto una brutta ricaduta tra ieri e oggi.

    2.Pu essere stata l'acqua? dato che qui dove abito non potabile ed un p dura? (anche se questo non penso perch l'anno scorso ho avuto un altro tritone (con la stessa acqua) stava bene, poi purtroppo mi scappato.

    E poi questo che morto ora tranne il primo giorno, dato che non era ambientato, stava sempre nell'acqua e non sulla zona emersa come avrebbe dovuto fare se la qualit dell'acqua non era buona.

    secondo voi di cosa morto?
    grazie.

  • #2
    Da queste foto si vede molto meglio che l'esemplare piuttosto compromesso.
    Se l'hai portato a casa gi con dei problemi di salute, purtroppo la maggior parte delle volte accadono cose spiacevoli.

    Per il futuro, oltre che prestare maggiore attenzione al momento dell'acquisto, dovresti controllare la qualit dell'acqua, pi che per la durezza, per il fatto che la definisci "non potabile".

    Commenta


    • #3
      Sposto in veterinario per info sulla malattia.

      Commenta


      • #4
        ok grazie , ma il fatto che cmq il tritone ci stava in acqua e cmq ne ho avuto un altro e nn ci sn stati problemi .. che ne pensi?cmq ok va bene in veterinaria .

        Commenta


        • #5
          e comunque ho anche due tartarughe d 'acqua e non hanno avuto alcun problema con quest' acqua .e comunque che valori dovrebbe avere e come li faccio i test??

          Commenta


          • #6
            Non c'entra l'acqua, hai preso un animale che era gi molto malato. Disinfetta bene tutto quello con cui entrato in contatto per evitare che almeno l'infezione non si propaghi ad altri animali

            Commenta


            • #7
              gia fatto ho bollito il tutto...pietre ecc ...e tutto quanto ma non so come ho fatto a non accorgermene.... che era combinato cosi ...eppure l'ho guardato...ma purtroppo una cosa e guardarlo in acqua e una cosa e guardarlo fuori dall'acqua dove sembra tutto nero.... per il fatto della pelle pensavo fosse normale perche dal commerciante non aveva dove strofinarsi....e invece... comunque molto probabile se non certo che fosse un infezione il "commerciante" ne teneva tre in un faunabox di quelli proprio piccolissimi in acqua che chi sa da quanto non cambiava......voi dite "e perche l'hai preso se sapevi che era cosi??" perche questi tre gli erano arrivati "freschi" da un paio di giorni e pensavo che un eventuale infezione non avesse potuto propagrarsi cosi presto...e invece mi sbagliavo...cmq almeno sto tranquillo che non la mia acqua...perch domani vorrei prenderne un altro (da un altro commerciante).... (cmq troppo bello il tuo Axlotl Poison complimenti...)

              Commenta


              • #8
                Su dai, non avvilirti, capita a tutti di fare un acquisto sbagliato... e del resto se era gi ammalato quando l'hai preso non potevi farci nulla. Capita spesso di scambiare per una malattia una normalissima muta, cos come a volte capita l'opposto

                Cmq quello del mio avatar non un axolotl ma una larva di pleurodeles. Ci assomiglia molto, eh?

                Commenta


                • #9
                  emb ci assomiglia assai...tranne forse un p per il colore...ma comunque e bello lo stesso....

                  Commenta


                  • #10
                    cmq non per essere paranoico....ma non e che qualcosa che c' nell'acqua che gli fa male...nell'acqua ci sono : pietre, mezzo vasetto di terracotta (da rifugio) e come zona emersa sto usando il polisterolo lo so che non molto indicato ma non ho trovato il sughero.... e cmq di stare ci sta bene e poi prima di metterlo lo lasciato a mollo una notte per fare in modo che si staccassero tutte le parti che si devono staccare...

                    Commenta


                    • #11
                      La malattia del tuo Cynops non stata causata dall'acqua della tua vasca.

                      Per io ti ho detto di verificarne la qualit, visto che non credo sia quella della rete idrica, o almeno cos ho capito.

                      E' importante che non vi siano presenti sostanze che potrebbero nuocere ai tritoni.

                      Commenta


                      • #12
                        ... comprane un altro, ma in un altro negozio.
                        nell acqua nn c'era nulla di male, e' la bestia che era gia con un piede nella fossa .


                        Ema

                        Commenta


                        • #13
                          Batteri o funghi, il tuo animale era messo male dall'inizio... Se tu avessi avuto uncqua dalle caratteristiche impeccabili forse sarebbe solo vissuto qualche minuto in piu', ma la fine sarebbe stata la stessa.
                          ...forse interventi mirati e tempestivi avrebbero potuto fare qualcosa o forse non sarebbero serviti neanche quelli...difficile dirlo con una situazione cosi' compromessa....

                          Cerca di fare una scelta migliore per il tuo prossimo acquisto, guardando con attenzione lnimale che stai prendendo, per questo animale purtroppo e' andata cosi'.
                          Ultima modifica di Maddy; 01-12-2008, 22:37.

                          Commenta


                          • #14
                            si si e della rete idrica, cio in senso ... acqua del rubinetto...che per non potabile...

                            Comunque vi rigrazio tutti per le risp...vediamo domani se mi va meglio (lo compro da quello dove avevo comprato quei due che "funzionavano" in caso poi posto qualche foto... grazie ancora a tutti

                            Commenta


                            • #15
                              Il discorso sull'acqua era riferito a futuri allestimenti, credo si sia capito che non potevano esserci riscontri con la patologia che ha portato alla morte il Cynops.

                              Riassumendo, per il futuro, dato che l'acqua della rete idrica viene definita "non potabile", sarebbe utile cercare di capire perch, prima di usarla.
                              Se il problema il cloro, falla decantare almeno un giorno, se i problemi sono altri, regolati di conseguenza.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X