annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

C' un problemino

Comprimi
Questa discussione chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • C' un problemino

    Ieri ho notato un problema su uno dei miei cynops...
    Questo quel cynops che mi ha sempre dato pi problemi col cibo(in un mese a mangiato solo 2 vermi) e quello pi restio ad uscire dalla tana e quindi pi timido...

    Credo abbia quella malattia che porta la necrosi di alcuni arti xk i sintomi corrispondono ad alcuni post e foto ce ho visto girando x questo forum..

    Vi posto le foto:

    In questa si nota bene la lesione che vi nella testa



    In questa vi faccio notare un'altra lesione che c' in un dito della zampa posteriore destra



    Ho chimato 3 veterinarii stamattina che non sanno dirmi completamente nulla sui tritoni n su cosa abia il piccolo.. Io abito a Messina e qu non siamo evuliti n "emancipati" su questi animali come voi al nord..

    Se come penso credo non ci sia molto da fare.. ditemi voi se mi sto sbagliando

  • #2
    Mi spiace ma penso proprio tu abbia ragione
    Inutile rivolgersi a un veterinario in questi casi: qualcuno potrebbe anche suggerirti una cura (per il modico prezzo di 30 euro di visita magari) ma sarebbe cmq un tirare a indovinare e dubito che possa funzionare.
    La tua unica speranza che il tritone riprenda a mangiare e che la ferita si rimargini da sola.

    Commenta


    • #3
      Mmmmh....deve essere visto da un Veterinario, non c' altra cosa da fare, per ora isolalo in un altro contenitore (chiuso), con solo carta-casa bagnata, o un mini allestimento con poca acqua pulita
      Continua ad informarti sulla reperibilit del Vet.

      Sul fatto che esista o meno una cura efficace, non saprei dirti, la speranza c' sempre.
      Vedi tu.

      Sposto nella sezione apposita.

      Commenta


      • #4
        Ora vediamo che trovo, anche perch ci sn i giorni di festa e sar un vero problema trovare il veterinario prima di marted...
        L'ho gi isolato subito, in un contenitore trasparente che ho lasciato all'interno dell'acquartio, cos da nn causare stress, ho messo dentro un p d'acqua e un piccolo rifugio..
        Ho fatto un minu acquario nell'acquario.. Cmq speriamo bene..

        Commenta


        • #5
          Ok.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da poison83 Visualizza il messaggio
            Mi spiace ma penso proprio tu abbia ragione
            Inutile rivolgersi a un veterinario in questi casi: qualcuno potrebbe anche suggerirti una cura (per il modico prezzo di 30 euro di visita magari) ma sarebbe cmq un tirare a indovinare e dubito che possa funzionare.
            La tua unica speranza che il tritone riprenda a mangiare e che la ferita si rimargini da sola.
            Certo che e' un piacere leggere queste cose!
            Non vorrei entrare in polemica ma onestamente vista la mia professione e' difficile tenersi questi "sottili" insulti.

            Nanti ha contattato 3 veterinari che onestamente hanno detto di non capirne. Che c' di male? Questo non vuol dire che e' inutile rivolgersi ad un vet il problema e'trovare quello competente per quel problema, difficile da trovare, e' vero, ma non e' che insultando la categoria ottieni un aiuto piu' concreto.

            Altra cosa....30 euro per uno che ti sa rispondere e aiutare su un problema del genere in maniera scientifica sono pure pochi!
            Per rispondere in maniera adeguta e risolverti il problema il "*******" avrebbe studiato per piu' anni rispetto ad altri ed avrebbe speso i suoi soldi, la sua giovinezza in materie che sono sempre piu' deprezzate e ridicolizzate da gente come te. Quel "*******" quindi non sarebbe uno stregone che tira ad indovinare, ma uno che sa quello che sta dicendo!

            Chiedo scusa per il "focoso" intervento, ma gli insulti, anche se garbati ed educati non sono mai stati di mio gradimento.

            Tornando al caso in oggetto...

            Non riesco ad aprire le foto per problemi di linea...
            In teoria andrebbe fatto un tampone dalle lesioni, andrebbe isolato e tipizzato l'agente causale (o gli agenti) e andrebbe fatto un antibiogramma. Il tutto presso un laboratorio che di solito analizzi animali che vivono in ambiente acquatico.
            Tempo tecnico: 48-72 ore prima di avere qualche risposta e poter iniziare una terapia mirata.

            In alternativa trovando chi lo sa fare si potrebbe effettuare degli strisci dalle lesioni, osservarli al microscopio, stabilire se ci sono funghi, batteri o tutti e due, aiutarsi con le colorazioni opportune per avere orientamenti piu' precisi e impostare una terapia abbastanza mirata. Tempo tecnico 30 minuti, ma devi trovare chi lo sa fare. Lndice di errore e' ovviamente un po' piu' alto.

            In alternativa, se proprio non trovi un vet che possa visitare l'animale nella tua zona, puoi seguire la statistica basata sull'esperienza di altri e tentare una cura.
            Indice di errore alto perche' non e' basata su nessuna diagnosi, ma e' una possibilita' che per essere seguita necessita solo di telefono e farmacia.
            Ultima modifica di Maddy; 07-12-2008, 21:29.

            Commenta


            • #7
              Maddy non ho ben capito se ti rivolgi anche a me, ma io non ho insultato nessuno, ho solo constatato un dato di fatto..
              A Messina non ci sono veterinari specializzati a trattare con animali di queste dimenzioni perch non si conoscono e non si hanno avuto esperenzienze al riguardo.
              Il mestiere del veteriano molto nobile e moltissimi sono i veterinari di alto livello che aiutano e salvano diversi nostri beniaminie, sono quindi degni di stima e di rispetto, ma se a Messina non facile (per non dire impossibile) trovare un veterinario che si occupi di cynops orientalis nel particolare o di rettili nello specifico un dato di fatto.

              Cmq non era mia intenzione insultare n criticare nessuno. Il veterinario un medico e detiene la stessa rispettabilit di un medico, mi scuso se le mie parole sono sembrate offensive.

              Andando al mio caso: con cosa posso disinfettare la ferita?? Posso far altro x aiutare una possibile guarigione?!?!
              Io prover a contattare qualche veterinario, ma considerati i giorni di festa prima di marted non avr risultati positivi..
              Dammi qualche terapia possibile tu per quanto riesci a vedere in foto, e ti ringrazio di cuore per l'interesse.

              Commenta


              • #8
                Nanti leggi bene, Maddy si riferiva a Poison
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                  Nanti leggi bene, Maddy si riferiva a Poison
                  Sisi, l'avevo letto, infatti ho scritto "anche a me" e ho risp io xk volevo evitare qualsiasi tipo di equivoco, visto che il problema principalmente mio

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Nanti Visualizza il messaggio
                    Sisi, l'avevo letto, infatti ho scritto "anche a me" e ho risp io xk volevo evitare qualsiasi tipo di equivoco, visto che il problema principalmente mio
                    Non mi riferivo a te Nanti

                    Hai un mp

                    Commenta


                    • #11
                      ...per evitare la morte del tuo animale (secondo me non c'e' piu nulla da fare, in qualche giorno morira') potresti metterlo in una scatola ben areata all asciutto.
                      COMPLETAMENTE all asciutto. aiuta . prova con della ........... spalmata sulle ferite.
                      comunque il problema e' che animali cosi debilitati sono proprio messi male gia in negozio e sviluppano le patologie successivamente... bisogna comprare animali appena arrivati! non farsi prendere dalla foga compereccia. e poi meglio comprare gli animali piu grandi e grassi.

                      Ema

                      p.s. il veterinario e' solo un uomo, che ha preso una laurea, che ha studiato. di sicuro capisce piu di una persona normale! certo che per un cynops da 10 euro spendene 30-50 per un vet non ha senso. e poi , essendo che gli anfibi sono animali molto poco comuni, beh i vet non sono proprio super specializzati... e c'e' anche da dire che curare un anfibio di 5 gramminon e' facile come dosi , siringhe ecc.... ;(

                      Ema
                      Ultima modifica di monocromo; 09-12-2008, 08:35. Motivo: tolto farmaco

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da mimo Visualizza il messaggio
                        ...per evitare la morte del tuo animale (secondo me non c'e' piu nulla da fare, in qualche giorno morira') potresti metterlo in una scatola ben areata all asciutto.
                        COMPLETAMENTE all asciutto. aiuta . prova con della aureomicina (aureocort) spalmata sulle ferite.
                        comunque il problema e' che animali cosi debilitati sono proprio messi male gia in negozio e sviluppano le patologie successivamente... bisogna comprare animali appena arrivati! non farsi prendere dalla foga compereccia. e poi meglio comprare gli animali piu grandi e grassi.

                        Ema

                        p.s. il veterinario e' solo un uomo, che ha preso una laurea, che ha studiato. di sicuro capisce piu di una persona normale! certo che per un cynops da 10 euro spendene 30-50 per un vet non ha senso. e poi , essendo che gli anfibi sono animali molto poco comuni, beh i vet non sono proprio super specializzati... e c'e' anche da dire che curare un anfibio di 5 gramminon e' facile come dosi , siringhe ecc.... ;(

                        Ema
                        Qualche osservazione:
                        1) e' vietato scrivere nomi di farmaci sul forum.
                        2) se per un cynops di 10 euro non ha senso spendere soldi per un vet, perche' spenderli per una medicina?
                        3) Infatti io non ho parlato di vet comuni, io ho parlato di vet specializzati ( tipo quelli che dopo la laurea hanno fatto 3 anni extra per studiare queste patologie)
                        4) infatti non essendo facile curare un animale di 5 grammi, ha un costo in piu'! Tu lo specialista umano lo paghi quanto il medico di famiglia?
                        5) E' proprio grazie a quelli come te che nessun vet si interessa a questi animali....! Se per te un vet va pagato in funzione del valore commerciale dell'animale che hai....
                        6) leggere queste cose fa passare la voglia di stendere una mano...poi ci si lamenta che nessuno e' disposto ad aiutare...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da mimo Visualizza il messaggio
                          per un cynops da 10 euro spendene 30-50 per un vet non ha senso.
                          non capisco... sarcasmo o la pensi cos?

                          Commenta


                          • #14
                            Non credo proprio fosse sarcasmo... anche io pur essendo un grande amante di questi animali la penso esattamente nello stesso modo.
                            Non credo di essere insensibile, ma semplicemente realista: i cynops sono animali molto delicati e quando si ammalano muoiono. I veterinari non sono di grande aiuto, possono solo tirare a indovinare.

                            Commenta


                            • #15
                              Solo una precisazione.

                              Ricordatevi che siamo in una Sezione tecnica e molto delicata.
                              Non credo sia il caso di inserire commenti, opinioni e quant'altro.

                              Giuste o sbagliate, sono fuori luogo.

                              Poison, alcune (forse poche) patologie possono essere curate, il problema diagnosticarle in tempo e, contestualmente intervenire correttamente.

                              Per altre, il decorso cos rapido che non possibile fare nulla.
                              E' una mia opinione che pu essere tranquillamente confutata dai Veterinari che scrivono su SFN.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X