annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Morti solo per un giorno di digiuno??

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Morti solo per un giorno di digiuno??

    Avevo quattro inseparabili collorosa, oggi due mi sono morti
    Gli uccelli vivono in balcone, ieri hanno mangiato ma non molto perchè il cibo era finito ed avevo dimenticato di comprare un pacco di semi, e oggi mia madre ha dimenticato di prendere all'esselunga...
    E' possibile che muoiano solo per un giorno di diguno?
    E se avessero dell'acqua sarebbero sopravvissuti?
    Adesso devo andare al negozio di animali per comperare il cibo prima che muoiano quelli rimasti...

  • #2
    E' possibile che muoiano solo per un giorno di diguno?
    No, difficile che muoiano per un solo giorno di digiuno
    E se avessero dell'acqua sarebbero sopravvissuti?
    bhè...senza acqua potrebbe essere, ma solo in 24h e in questo periodo mi sembra strano
    [SIZE=1]"Tutti gli ostacoli sono un'opportunità per migliorare la nostra condizione"[/SIZE]

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Markino Visualizza il messaggio
      No, difficile che muoiano per un solo giorno di digiuno

      Eh, ma infatti non riesco a capire...avevano quasi due anni e sono sempre stati fuori e in balcone ci sono tante piante e le veneziane...


      bhè...senza acqua potrebbe essere, ma solo in 24h e in questo periodo mi sembra strano
      Sembra strano anche a me...ma la calopsitta che era insieme a quelli deceduti è ancora viva anche l'altra "coppia" sta bene. Erano tre fratelli e una sorella, ora mi sono rimasti due maschi e una calo.

      Commenta


      • #4
        ma potevi mettere della frutta, poveretti!!!!!!!!!!!!
        quanto son rimasti senza acqua?

        Commenta


        • #5
          La frutta non la mangiano se non hanno prima mangiato i semi, avevo fatto di tutto per abituarli alla frutta e alle verdure senza privare i semi ma niente...mi era utile in caso che non avessi dei semi...boh, strano guarda che c'erano due arachidi appesa alle sbarre e non hanno mangiato? guarda ci sono rimasto malissimo, ieri stavano benissimo e oggi li ho trovati morti. Comunque il digiuno è durato meno di 24 ore oggi.
          I canarini, i diamantini e cocorite che avevo mangiavano di tutto, se non avevo i semi si accontentavano dell'insalata, uno spicchio di mela e il pastoncino...
          I miei inseparabili sono schizzinosi pure le calo che non gradisce la frutta e le verdure, almeno la "coppia" rimasta accetta un pò di pastoncino ma non la mangiano a sazietà se non ci sono i semi...
          Potevo dare del pane secco pensavo di non avere e invece c'era: era sopra il frigorifero ben nascosti nel cestello...
          E pensare che ieri ero andato al negozio di animali ma mi ero dimenticato di chiedere al mio negoziante se poteva prestarmi un pacco che sarei tornato oggi da lui per pagare...
          Il cuore mi dole...

          Commenta


          • #6
            Per il mio negoziante sono morti di freddo: gli inseparabili sono africani...
            Ma sono quasi due anni che vivono in un angolo parzialmente coperto (solo d'inverno) e di notte abbassavo le veneziane...
            Devo pensare ad altro sennò mi addoloro sempre di più...
            Buona notte a tutti...

            Commenta


            • #7
              ma non avevano un nido? ma cosa ti costava metter lafrutta, in caso di fame l'avrebbero mangiata, comeunque meglio del pane secco....
              vabbè ormai inutile andare avanti.......

              Commenta


              • #8
                No, no anche se avevano fame non toccavano la frutta se non mangiano per prima i semi...
                Il balcone è parzialente coperto dal cellophane e dalle veneziane e le gabbie sono in un angolo diciamo quasi chiuso...
                Purtroppo sono morti, ora mi sono rimasti due inseparabili e una calopsitta...
                Ieri non ero riuscito a dormire, continuavo a pensare a loro...ma non riesco a capire come possano morire solo per un giorno di digiuno.
                Morgana, secondo te gli uccelli possono mangiare anche le arance e i mandarini? mi dicevano che per loro sono troppo acidi e che danno problemi intestinali...
                Io, davo le mele, banane, le pesche le ho date solo una volta...di verdure davo la lattuga romana, cicoria, insalata matta (? tarassaco) e carote, tutto in piccole quantità...

                Commenta


                • #9
                  Io non mi intendo di pappagalli ma mi sento di escludere la morte causata da un giorno di digiuno. Ricercherei il problema nella stabulazione degli animali. Di notte, specialmente al nord, le temperature possono scendere anche sotto lo zero e, a meno che non si allevino pinguini e foche, credo che qualsiasi animale a sangue caldo avrebbe problemi...

                  Commenta


                  • #10
                    Io non allevo pappagalli, però non vedo gli Inseparabili come volatili ben adattati al clima lombardo (alcune notti fa -6°/-8°), magari poi non ha nulla a che vedere con la morte degli uccellini, però mi sembra un poco rischioso farli svernare all'aperto, anche se "riparati" alla meglio, senza contare l'umidità ....
                    Ci sono inverni miti e altri meno, questo è molto meno mite.

                    Commenta


                    • #11
                      anche io credo sia stato il freddo,se poi sono stati 24 ore senza mangiare a maggior ragione.
                      visto il loro metabolismo molto alto e non avendo mangiato nulla per 24 ore non avevano le calorie sufficenti per mantenere la temp.
                      povere bestioline.

                      Commenta


                      • #12
                        Guarda le schede che ci sono in giro su internet sugli inseparabili sono da aggiornare perchè in molte c'è scritto che possono vivere fuori tutto l'anno e che non è raro che nascano in inverno anche se fa molto freddo...
                        Ho capito tutto allora saranno morti di freddo, ma gli altri tre sono sopravvissuti ma forse anche loro sarebbero morti nel giro di poche ore se non avessi comprato i semi...
                        Le cocorite sono più robuste degli inseparabili, infatti nessuna è morta di inverno ma solo per cause naturali o per malattia...
                        Io, li terrei in casa tutti gli animali durante l'inverno ma mia madre non vuole gli uccellli in casa tranne i canarini, per via delle piume e delle sporcizie...

                        Commenta


                        • #13
                          è vero che possono stare fuori e che sono possibili nascite in inverno,ma devono avere le condizioni giuste.non so come li tieni ma dovrebbero avere tutta la gabbia coibentata.
                          aggiungo anche che il pericolo maggiore non è il freddo (se bene alimentati) ma sono gli spifferi e l'umidità ciauzzz

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da simone81 Visualizza il messaggio
                            è vero che possono stare fuori e che sono possibili nascite in inverno,ma devono avere le condizioni giuste.non so come li tieni ma dovrebbero avere tutta la gabbia coibentata.
                            aggiungo anche che il pericolo maggiore non è il freddo (se bene alimentati) ma sono gli spifferi e l'umidità ciauzzz
                            Allora un lato del balcone è coperto dal muretto con buchi (è fatto così), i buchi li ho coperti con la plastica molto robusta per tutto l'anno e di notte abbasso le veneziane e le gabbie sono parzialemnte coperte con plastica robusta anche se la rosicchiano...
                            In balcone ci sono tante piante, quindi c'è umidità...

                            Commenta


                            • #15
                              gli inseparabili in inverno vanno tenuti in gabbie ben chiuse e coibentate con pannelli rigidi di plexiglass su 3 lati e sopra una coperta spessa stesa a coprire completamente la gabbia di notte. dentro deve esserci un ampio nido a cassetta e doppia camera con del substrato caldo... io uso paglia e fieno...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X