annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Animali portatori di malattie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Animali portatori di malattie

    Ciao a tutti, non so se è la sezione giusta ma devo chiedervi una cosa. Oggi in TV hanno detto che tenendo a casa canarini o criceti con bambini inferiori ai 5 anni possono portare malattie. Mia madre (avendo una sorellina di 2 anni) si è incavolata dicendo che tutti questi animali che ho (oltre a quelli in firma ho anche un cane e un gatto) possono portare malattie e sicuramente mi farà dare via il cricetino e non mi farà più comprare i ratti. La mia domanda è:E' vero che avendo troppi animali a casa si possono avere malattie gravi?

  • #2
    io sono cresciuta in mezzo agli animali fin da piccola polli, galline, cani, gatti, conigli... non ho mai preso niente , è anche vero che io mi ammalo raramente, ma secondo me sono cavolate se gli animali sono tenuti bene e sani non vedo perchè ci sia da preoccuparsi
    sinceramente quando sento le persone dire che gli animali puzzano, portano malattie e cose di questo tipo mi arrabbio davvero, come se noi fossimo migliori, anche noi potremmo essere portatori di malattie e contagiare gli animali

    Commenta


    • #3
      ehm..io sono una mamma..e ho ratti serpenti cane e gatto...e qui stanno tutti bene...di a tua mamma di chiamarmi..comunque è piu facile che tua sorella si prenda i pidocchi o la scabbia all'asilo..al massimo puo essere piu sensibile alle allergie...ma solo se è predisposta..

      Commenta


      • #4
        Appunto...dai che ci riuscirò a convincerla per i ratti...ho già trovato chi me li da...saranno un incrocio tra una siamese dumbo e un albino..stupendi...partorirà questa settimana...ma non vado OT...

        Commenta


        • #5
          se non si convince..falla parlare con un vet..ovviamente gli animali devono essere sani

          Commenta


          • #6
            Si certo lo so, e solo che dato che ho il geco malato, ha paura che i parassiti del geco attacchino a noi

            Commenta


            • #7
              nino dille di non fidarsi della TV e che a volte parlano solo per riempire il programma, fidati sono brava a convincere i genitori
              Ultima modifica di greta; 21-02-2009, 21:41.

              Commenta


              • #8
                ma calcola che alcuni giorni fà usci un articolo secondo cui invece avere cani e gatti diminuisce la possibilità di allergia perchè abitua il sistema immunitario.ogni volta si inventano qualcosa di nuovo. comunque a tua madre di che è piu probabile che prenda malattie da altre persone che non da animali tipo i rettili che non c entrano nulla coi mammiferi.o da criceti e ratti (ammeno che non li tieni in condizioni igeniche spaventose ma non penso.).poi il criceto che hai ormai è sicuro se lo hai da tanto e non viene a contatto con altri animali poverino perchè darlo via

                Commenta


                • #9
                  Mi ha detto "tieni pure il criceto ma Aurora non lo deve toccare!" e forse li sto convincendo per i Ratti...speriamo...

                  Commenta


                  • #10
                    ecco poi che cosi nascono le fobie per gli animali
                    io mi chiedo come fa un criceto che sta sempre chiuso in una gabbia senza mai toccare altri animali a prendere una malattia per giunta anche trasmissibile all uomo.
                    ho anche trovato un articoletto molto carino sulle zoonosi di animali domestici non so se può interessare!
                    √ Zoonosi: bambini ed animali, quali precauzioni? | Farmaco e Cura

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da gomark Visualizza il messaggio
                      ma calcola che alcuni giorni fà usci un articolo secondo cui invece avere cani e gatti diminuisce la possibilità di allergia perchè abitua il sistema immunitario.ogni volta si inventano qualcosa di nuovo.
                      Sicuramente avere più contatti con altre persone, cose, cibi o animali rinforza il sistema immunitario.
                      Non sono un medico e non voglio mettermi ad improvvisarlo, ma secondo me è giusto "abituare" i bambini fin da piccoli.
                      Non so se c'è ancora, ma anni fa vidi una pubblicità in cui usavano l'amuchina per disinfettare l'insalata e altri cibi... o_O secondo me è sbagliatissimo...
                      Conosco persone che praticamente sterilizzano tutto ciò che mangiano i loro bambini piccoli... ma dico io... la prima volta che andranno a mangiare in un bar o al ristorante non oso immaginare che razza di malattie potranno prendere!!!

                      Portare in casa nuovi animali credo che comporti dei rischi MINIMI se non sono animali prelevati da una fossa o da una fogna... in allevamento vengono monitorati e non dovrebbero avere malattie dannose per l'uomo.

                      Commenta


                      • #12
                        Mia sorella è nata e sta crescendo con gli animali, li ama! Appena è arrivato il geco è stata felicissima, ogni giorno entra nella mia camera degli animali e lo guarda felicemente. Spero che passi questa cosa a mia madre, perchè la TV dice solo cavolate!

                        Commenta


                        • #13
                          Aspettate che arrivi un Veterinario a dirvi quali patologie possono trasmetterci gli animali...altrimenti diventa una cosa da 4 chiacchere, mentre l'argomento è serio e di interesse, anche se credo sia stato già trattato.

                          Commenta


                          • #14
                            I veterinari chiariranno meglio, intanto vi dico che le patologie più comuni trasmesse dagli animali son quelle trasmesse da animali più simili a noi, quindi mammiferi .Un animale per trasmettere qualcosa deve anche averlo, sia come patologia o come "portatore sano". Le patologie più comuni vanno dalle micosi trasmesse dai mammiferi domestici, che direi che hanno la prevalenza, alla salmonellosi dei rettili. Consideriamo che non è che ogni volta che una persona contrae queste patologie è automatico che sia stato l'animale a trasmetterle, (penso per esempio ai preparati a base di uova per la salmonellosi). Il gatto è tacciato di essere portatore di toxoplasmosi, ma da studi risultano una percentuale molto minima di persone che l'hanno ccntratta da gatti, molto più fa diciamo che minimizza e di molto il rischio.
                            Mi spiace di essere stata un pò confusionaria, ma l'argomento è vasto, e sicuramente ho tralasciato qualcosa. Confido in markino

                            Commenta


                            • #15
                              Quindi per la prima volta ho aperto un post interessante?
                              Bhe aspetteremo Markino e vedremo cosa ci dirà, non posso rinunciare a 2 bellissimi Ratti.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X