annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tinctorius con bozzo!!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tinctorius con bozzo!!!

    Ragazzi sembra che in questo periodo la sfiga con le tinctorius affligga molti iscritti al forum.
    Oggi mentre le nutrivo mi sono accorto che una delle alanis ( pi precisamente la mia preferita ) aveva un piccolo rigonfiamento appena sotto la punta del muso, vicino alla narice sinistra.
    L' escrescenza sar circa 2 mm di diametro e la pelle molto pi chiara rispetto al colore nero di quella circostante. Inoltre la rana ha anche un zona sulla testa dove la pelle appare nello stesso modo.
    A parte questo la rana non ha altri sintomi evidenti, grassottella ed anche oggi ha mangiato diverse drosofile.
    Per il momento l' ho separata dalle altre e l' ho messa in un fauna box con carta umida sul fondo, un rifugio e qualche rametto di pothos.
    Non ho idea di cosa possa essere e di come comportarmi con la rana, una volta se non sbaglio Eric aveva avuto un problema simile con una delle sue auratus, ma in topic era sul vecchio forum ed andato preduto.
    HELP PLEASE!!!

  • #2
    guarda era capitato anche a delle mie auratus,si riassorbito in poco in alcune,per altre restato per mesi...non ha maidato problemi...non so aiutarti..il mio vet non ci ha capito niente

    Commenta


    • #3
      mi era succeso pure a m e si riassorbito in pochi giorni ...
      comunque resta a vedere , e verifica che l'animale mangi

      Commenta


      • #4
        identico spaccato alla mia !!!
        contatta carlo per info maggiorri

        Commenta


        • #5
          stessa delle mie...riassorbito in periodi variabili
          non so aiutarti

          Commenta


          • #6
            Grazie!
            Altra domanda: anche voi avete separato le rane in questione da quelle sane o una precauzione inutile?

            Commenta


            • #7
              sinceramente,per esperienza,quando in un gruppo una rana ha qualcosa,le altre ce l'hanno quasi sicuramente,io non separo se non in casi estremi...ma una mia scelta...
              separare uile solo se in caso di infezioni o parassitosi,in caso di tumori o altre cose non "contagiose",non serve

              Commenta


              • #8
                Quindi si tratta di tumore secondo te?

                Commenta


                • #9
                  gli animali quando hanno sintomi strani o risultano ammalati sempre meglio separarli.
                  Non cerchiamo di tirare a caso !!! e non facciamo allarmismi !!! lasciamo dire agli esperti .
                  Ora giro il post nella sezione veterinario e lascio la traccia sul Dendrobates
                  (comunque buras ti evevo detto di contattare Carlo ... lo hai fatto?? )

                  Commenta


                  • #10
                    No, scusa ho avuto poco tempo in questi giorni per motivi di lavoro, provo oggi a mandargli una mail!

                    Commenta


                    • #11
                      Scusate...sono presissimo!!!
                      A vederlo cos sembrerebbe un ascesso..
                      E' successo anche a me. Per esserne certi bisogna fare un ago aspirato e poi uno striscio su vetrino, da colorare e valutare la componente cellulare. Se un ascesso va inciso, pulito e messa la rana in terapia antibiotica.

                      Commenta


                      • #12
                        Quindi si tratta di infezione batterica.
                        Ci sono possibilit che la rana se la cavi?

                        Commenta


                        • #13
                          Verosimilmente si tratta di un problema batterico, ma cos non possibile confermarlo. L'ascesso andrebbe pulito e bisognerebbe instaurare una corretta terapia; se le cose son fatte per bene non credo sia un problema grave.
                          Ciao

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X